Banca Centrale Europea: Regolamento 2018/231 sugli obblighi di segnalazione statistica per i Fp

20 febbraio 2018

Il regolamento definisce un flusso di informazioni di carattere essenzialmente finanziario che, con cadenza trimestrale e annuale, i Fondi pensione dovranno trasmettere alla BCE per il tramite della Banca Centrale dello Stato Membro e/o attraverso la competente autorità nazionale di vigilanza dei Fondi pensione. Non ci sarà quindi alcuna relazione diretta tra la Bce e i Fondi pensione. Le prime segnalazioni saranno riferite al terzo trimestre del 2019.

Regolamento 2018/231 sugli obblighi di segnalazione statistica per i Fp

ESMA: Pubblicazione risultati degli stress test sulle Controparti Centrali residenti in UE

02 febbraio 2018

Condotto nel corso del 2017, l’esercizio ha verificato la resilienza e la sicurezza delle CCP europee. I risultati mostrano che nel complesso il sistema appare resiliente ai fallimenti multipli e contemporanei dei membri compensatori (CM) e agli shock estremi del mercato. Nessun problema particolare è stato rilevato anche per quanto riguarda i rischi di liquidità a cui le CCP potrebbero andare incontro.

Report EU-wide CCP Stress Test 2017

EIOPA: Rapporto sull’attività transfrontaliera dei FP

30 gennaio 2018

L’autorità di Francoforte ha pubblicato l’aggiornamento per il 2017 sugli attivi dei fondi pensione e sull’attività cross-border degli IOPRs. A fine 2017 i Fp gestivano attivi per 3,8 trilioni di EURO, per il 76% concentrati nei Paesi Bassi e nel Regno Unito. In media, circa il 15% della forza lavoro europea ha aderito a uno schema di secondo pilastro di natura occupazionale, tuttavia la variabilità tra gli stati membri è molto elevata a causa dei diversi contesti regolamentari nazionali. Per quanto attiene all’universo degli IORPs che svolgono attività transfrontaliera, non si registrano variazioni sostanziali rispetto al 2016, con 73 schemi attivi sul mercato.

2017 Market Development Report on Occupational Pensions and Cross-border Institutions for Occupational Retirement Provisions (IORPs)

Nuove regole in materia di cartolarizzazioni

28 dicembre 2017

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE il Regolamento 2017/2403 che definisce il nuovo contesto normativo per le cartolarizzazioni. Il provvedimento è parte del progetto CMU e si completa con alcune modifiche al regolamento UE 575/2013 sui requisiti di capitale delle banche e delle imprese d’investimento.

Regulation (EU) 2017/2402 laying down a general framework for securitisation and creating a specific framework for simple, transparent and standardised securitisation, and amending Directives 2009/65/EC, 2009/138/EC and 2011/61/EU and Regulations (EC) No 1060/2009 and (EU) No 648/2012 

REGULATION amending Regulation (EU) No 575/2013 on prudential requirements for credit institutions and investment firms

EIOPA, ESMA, EBA: Nuove regole per FX Forward regolati fisicamente

21 dicembre 2017

EIOPA, EBA e ESMA hanno pubblicato la bozza di modifica degli standard tecnici attuativi relativi all'obbligo di marginazione degli FX forward regolati fisicamente. Onde uniformare la regolamentazione UE agli standard delle altre giurisdizioni, le autorità propongono di limitare lo scambio di margini per questa categoria di derivati OTC soltanto a quelli stipulati tra le istituzioni ex. Regolamento 575/2013, art. 4(1), punto 3 (istituti di credito e società di investimento). Sono quindi esclusi dall'obbligo di marginazione i contratti che vedono coinvolti soggetti diversi da quelli indicati, oltre che quelli stipulati con controparti di paesi extra UE che, qualora operassero nella UE, non sarebbero considerate Istituzioni ai sensi della normativa sopra richiamata. La proposta di emendamento dovrà ora essere resa operativa con un apposito decreto delegato della Commissione UE. Nelle more dell'emanazione del decreto delegato, EIOPA, EBA e ESMA raccomandano alle autorità nazionali di verificare l'attuazione di tale previsione secondo un approccio risk based e in modo proporzionato, tenendo conto delle modifiche suggerite.

Final draft technical standards amending margin requirements for non-centrally cleared OTC derivatives