Esma: Regolamento Emir, modifiche alle Q&A

12 luglio 2018

L’autorità fornisce chiarimenti in materia di identificazione delle controparti, codice Lei (Legal Entity Identifier), rendicontazione a una trade repository.

Con le Question and Answer Esma promuove un approccio uniforme all’applicazione del regolamento Emir, sia da parte delle competenti autorità nazionali, sia da parte degli operatori. Le richieste di chiarimento possono essere inoltrate all’autorità dai partecipanti del mercato oltre che dalle competenti autorità nazionali e dai privati cittadini.

Esma Q&A sul regolamento Emir Aggiornamento 12 luglio 2018

Esma: Regolamento Emir, obbligo di clearing

03 luglio 2018

In vista della scadenza dell’esenzione dall’obbligo di clearing presso controparte centrale a beneficio dei Fp del prossimo 17 agosto, e nelle more che si concluda la revisione del Regolamento Emir con l’entrata in vigore della nuova esenzione temporanea da tale obbligo, l’Esma ha pubblicato una Comunicazione in cui raccomanda alle competenti autorità nazionali di non dare priorità all'attività di vigilanza sull'obbligo di clearing nei confronti dei Fp, stante la nuova proroga che entrerà in vigore non appena si concluderà l’iter del processo di revisione del Regolamento.

Esma_Emir_ObbligoClearingFp

Eiopa: Financial Stability Report

25 giugno 2018

Il rapporto evidenzia come, per i portafogli dei Fp e delle compagnie di assicurazione, il principale rischio sia ancora rappresentato dalla persistenza di bassi tassi di interesse. In prospettiva le principali fonti di rischio potrebbero essere rappresentate dai cambiamenti climatici e dallo sviluppo delle nuove tecnologie informatiche.

Eiopa Financial Stability Report

Eiopa: Rapporto per l’anno 2017

15 giugno 2018

Il rapporto fa il bilancio sulle attività svolte dal regolatore europeo nel 2017. Particolare attenzione è stata dedicata alle misure per affrontare le problematiche nella vigilanza transfrontaliera, ad esempio istituendo piattaforme per facilitare la cooperazione tra le autorità di vigilanza nazionali, consentendo un'identificazione e una valutazione dei rischi più tempestive. Sul versante dei fondi pensione EIOPA ha effettuato il secondo stress test sul settore; i risultati hanno evidenziato le problematiche degli schemi a prestazione definita, alle prese con possibili livelli di funding ratio inadeguati in caso di shock finanziari. L’agenda del 2018 sarà focalizzata sui temi della digitalizzazione della finanza sostenibile. L'Autorità continuerà inoltre a sostenere le azioni della Commissione europea sul tema dei servizi finanziari, compresa la realizzazione della Capital Market Union (Pepp).

Eiopa - Annual Report 2017

Opsg Eiopa: Opinione sulla proposta di riforma delle Esa’s

13 giugno 2018

Il gruppo di esperti supporta la proposta di riforma del sistema di vigilanza finanziaria Ue che, unitamente alle nuove previsioni della direttiva Iorp2 potranno contribuire alla mitigazione dei rischi con conseguente maggiore protezione degli aderenti e dei beneficiari. Affinché la proposta possa produrre appieno i suoi effetti sarebbero tuttavia necessari alcuni miglioramenti ai seguenti aspetti: ruolo e mandato degli Stakeholder Groups, poteri e strumenti a disposizione di Eba, Eiopa e Esma, budget e modalità di finanziamento delle tre autorità. Nel documento si pone l’accento sul fatto gli aderenti/beneficiari dei Fp non possono essere assimilati a un comune sottoscrittore di un prodotto finanziario e andrebbero quindi approcciati in modo diverso. Inoltre, essendo la previdenza complementare strettamente legata agli aspetti di protezione sociale di ciascun paese, questi ultimi andrebbero adeguatamente considerati nel momento in cui si dovesse potenziale le competenze di Eiopa.

European Commission’s proposal in the context of the review of the European Supervisory Authorities Opinion by the EIOPA Occupational Pensions Stakeholder Group