Banca d’Italia e Consob: Regolamento EMIR, riparto delle competenze tra le due autorità

09 maggio 2016

Banca d’Italia e Consob hanno meglio definito le specifiche competenze  ascritte loro dal Regolamento EMIR (648/2012).

RegEMIR BankItalia Consob RipartoCompetenze

EIOPA: PEPP, pubblicazione delle risposte ricevute alla consultazione su Creation of a Standardized Pan-European Personal Pension Product (PEPP - luglio-ottobre 2015)

27 aprile 2016

L’analisi dei feedback ricevuti dagli operatori conferma EIOPA nella convinzione che il migliore modo per raggiungere il mercato unico europeo dei piani pensionistici ad adesione individuale è rappresentato dalla creazione di un nuovo prodotto pensionistico standardizzato a livello UE. I PEPP dovrebbero essere sufficientemente sicuri, economici trasparenti e flessibili in modo da potersi meglio raccordare con le varie normative nazionali. Non dovrebbero essere sostitutivi dei piani nazionali bensì aggiungersi ad essi. 

EIOPA Feedback PEPP

Commissione UE: Capital Market Union, primo rapporto sullo stato di attuazione

25 aprile 2016

La Commissione ha fatto il punto sullo stato di attuazione della Capital Market Union. Sono già entrare in vigore le modifiche a Solvency II per favorire l’investimento delle assicurazioni negli investimenti in infrastrutture e la Commissione UE ha presentato la bozza di regolamento per le cartolarizzazioni. Il Parlamento UE sta valutando le modifiche proposte alla Direttiva Prospetto. 
E’ stata avviata una pubblica consultazione sulla ristrutturazione delle aziende e le insolvenze al fine di promuovere la convergenza delle singole legislazioni nazionali verso un framework comunitario. La Commissione sta inoltre lavorando alla revisione dei regolamenti EuVECA e EuSEF sul venture capitale. 

CommissioneUE CMU FirstStatusReport

EIOPA: risposta Mefop-Assofondipensione-Assoprevidenza alla consultazione "Development of an EU Single Market for Personal Pension Products"

18 aprile 2016

EIOPA ha posto in pubblica consultazione il parere finale che intende inviare alla Commissione UE sul progetto dei PanEuropean Personal Pensions (PEPP). EIOPA ribadisce che il nuovo regime costituisce il modo migliore per arrivare al mercato unico dei prodotti pensionistici ad adesione individuale. Nella risposta Mefop, Assofondipensione e Assoprevidenza ribadiscono il giudizio positivo nei confronti del progetto, a patto che sia realizzato in modo da non creare asimmetrie regolamentari tra i prodotti individuali nazionali già operativi e i previsti piani europei. La consultazione scade il prossimo 26 aprile, commenti e segnalazioni possono essere inviate alla mail motroni@mefop.it.

Risposta Mefop Consutazione PEPP

EIOPA: raccomandazione per l’adozione di un approccio standardizzato per la valutazione dei rischi e la trasparenza dei fondi pensione

14 aprile 2016

EIOPA ha reso pubblici i suoi orientamenti su Common Framework on Risk Assessment and Transparency for IORPs. L’autorità torna ad insistere sulla controversa adozione di una comune metodologia per la misurazione dei rischi finanziari dei fondi pensione. Attività e passività degli schemi dovrebbero essere valutati a prezzi di mercato. Nelle comparazioni dovrebbero essere inclusi anche i piani di rientro in caso di deficit a carico dello sponsor, eventuali tagli alle prestazioni/aumenti contributivi come pure la predisposizione di schemi di garanzia. I fondi pensione dovrebbero essere totalmente trasparenti nei confronti dei propri aderenti, delle aziende sponsor e delle altre controparti interessate. Gli schemi di previdenza integrativa dovrebbero procedere alla pubblicazione periodica di rapporti sullo stato del fondo pensione. Tali previsioni dovrebbero essere attuate secondo il principio di proporzionalità.

EIOPA Common Framework Risk Assessment Transparency IORPs
EIOPA Allegato1 Parte Tecnica
Allegato2 Risultati Quantitative Assessment
Allegato3 Risultati Impact Assessment