Home > Formazione > Corso normativo base sulla previdenza complementare

Corso sulla normativa comunitaria

In aula

DESTINATARI

Il corso è diretto ai componenti dei Consigli di amministrazione, ai Direttori Generali, alle strutture finanziarie e di gestione dei rischi degli investitori previdenziali e punta ad assicurare la piena padronanza dei nuovi adempimenti normativi e degli strumenti per fronteggiare i profili operativi e finanziari connessi.

OBIETTIVI DEL CORSO

La disciplina di derivazione comunitaria è destinata ad avere un impatto sempre più rilevante sui profili operativi e finanziari degli operatori previdenziali. Molte sono le normative che trovano già concreta applicazione: la direttiva Iorp2 (2016/2341), la direttiva MiFID2 (2014/65/UE), la direttiva sui gestori di fondi alternativi (2011/61/UE), il Regolamento Emir (648/2012), la direttiva sui Diritti degli azionisti (2017/828).

Sono di recente entrati in vigore i nuovi adempimenti legati sull’utilizzo dei benchmark (Regolamento 2016/1011) e in materia di cartolarizzazioni (Regolamento 2017/2402) per i quali si pone la necessità di capire quale potrebbe essere il possibile impatto sull’operatività degli investitori previdenziali.

Da pochi giorni, inoltre, trovano attuazione le nuove previsioni in materia di sottoscrizione di derivati OTC (Reg. 2019/834, cd. Emir Refit, in vigore dal 17 giugno) e le modifiche alla direttiva sui diritti degli azionisti (2017/828) che spingono verso un maggiore coinvolgimento degli investitori istituzionali nella corporate governance delle società in cui investono.

Sul mercato stanno debuttando gli Eltif (Reg. 201/760), nuovi strumenti d’investimento a supporto dell’economia reale che vanno ad arricchire una gamma di prodotti già strutturata che, al fianco dei Fia tradizionali e dei Pir, vede la presenza di fondi con caratteristiche peculiari quali gli EuVECA (Reg. 345/2013) e gli EuSEF (Reg. 346/2013).

STRUTTURA DEL CORSO

12 lezioni in aula per una durata complessiva di 41 ore. Il percorso formativo si struttura in 4 moduli, acquistabili e frequentabili anche singolarmente:

  1. Regolamento Emir – 9 ore
  2. Direttiva shareholder rights – 20 ore
  3. Regolamenti benchmark e cartolarizzazioni – 3 ore
  4. Nuove forme di investimento di lungo periodo : Aifmd , Pir , Eltif , EuVECA / EuSEF – 9 ore
Organizzazione con SGQ certificato UNI EN ISO 9001:2015 per i servizi di Alta Formazione (accreditamento UKAS) e per i servizi di consulenza (accreditamento UKAS e ACCREDIA)