Home > Blog > I gap del welfare privato. Uno sviluppo coordinato per massimizzare la tutela e ridurre le ...

Blog Mefop

I gap del welfare privato. Uno sviluppo coordinato per massimizzare la tutela e ridurre le disuguaglianze

08/03/2019 - Redazione Mefopnessun commento

A venti anni dall’istituzione di Mefop, avvenuta l’8 marzo 1999, in una data suggestiva per l’analisi delle questioni di genere, diamo notizia della cerimonia di celebrazione del ventennale che si terrà a Roma, nel mese di maggio. 

L’occasione sarà utile per presentare i risultati della VI Indagine Campionaria e tirare le fila dello sviluppo di un sistema di welfare privato che ha subito spinte decise ma non sempre univoche.

In un momento di forte emergenza dei rischi sociali e di crescita delle risorse investite nel privato è giusto interrogarsi sui difetti di un welfare che sconta uno sviluppo non sempre coordinato e soprattutto differenziato e “a macchia di leopardo”. Per immaginare un welfare efficiente ma anche inclusivo occorre ragionare sul ruolo del coordinamento delle iniziative e su azioni positive orientate alla eliminazione delle principali disomogeneità di copertura (gaps generazionali, di genere, territoriali …).

In una fase storica in cui le economie sviluppate sono caratterizzate dall’emergere sempre più evidente di molteplici disuguaglianze, dalla difficoltà di reperire risorse pubbliche per far fronte alle crescenti esigenze determinate dal progressivo invecchiamento della popolazione, dal ricorso crescente alle risorse private è necessario interrogarsi sui problemi di un sistema di welfare che sconta ritardi non più sostenibili.

Tratteremo questi temi a Roma nel mese di maggio, in un’occasione pubblica in cui si parlerà di nuove sfide ma anche di piccoli e grandi successi raggiunti.

Nelle prossime settimane daremo maggiori dettagli sulla data e il programma dell'evento.

PER APPROFONDIRE

Alcuni dati sono disponibili in ateprima in un Articolo di Davide Colombo sul Sole 24 di oggi, 8 marzo 2019:  Welfare, il gap di genere inizia dalla conoscenza delle regole

Categorie: Fondi pensione, Casse di previdenza, Fondi sanitari Temi: Welfare integrato

LASCIA UN COMMENTO

Mefop è aperta ai commenti degli utenti (non più di 1.500 caratteri). Non verranno pubblicati i messaggi chiaramente ingiuriosi. Leggi l'informativa sulla privacy

Il campi segnalati da (*) sono obbligatori