Home > Blog > Cessione V e Fondi pensione…c’eravamo tanto odiati!

Blog Mefop

Cessione V e Fondi pensione…c’eravamo tanto odiati!

03/12/2015 - Lorenzo Ciceronessun commento

Il tema della cessione del quinto dello stipendio in relazione alla posizione di previdenza complementare continua a presentare alcuni punti dubbi che rischiano di bloccare le pratiche interessate da vincoli a danno sia dell’aderente che dell’istituto di credito.

L’Osservatorio sulle Linee Guida per la Cessione V, composto da rappresentanti di Ufi, Assofondipensione e Mefop, riunito nella seduta del 20 novembre 2015, ha deliberato un documento utile a dirimere questioni controverse.

L’Osservatorio, infatti, impegnato nel monitoraggio delle prassi evolutive in tema di prestiti con cessione in garanzia della posizione di previdenza complementare, ha esaminato, su sollecito dei firmatari delle Linee guida, le questioni che nel tempo si sono mostrate di non agevole soluzione non rintracciandosi riferimenti normativi precisi nè prassi univoche.

È possibile consultare tale documento riportante le considerazioni dell’Osservatorio cliccando qui.

Si segnala, inoltre, che il tema costituirà oggetto di approfondimento all’interno dell’Osservatorio giuridico Mefop n. 38 di prossima pubblicazione.

PER APPROFONDIRE

Linee guida per la Cessione del V

Categorie: Fondi pensione Temi: Diritti e prestazioni
  • Lorenzo Cicerocicero@mefop.it

    In Mefop dal 2008. Avvocato. Laureato in Giurisprudenza. È responsabile della consulenza e della formazione in materia legale, nonché del servizio Pillole. Collabora alla redazione delle pubblicazioni giuridiche.

LASCIA UN COMMENTO

Mefop è aperta ai commenti degli utenti (non più di 1.500 caratteri). Non verranno pubblicati i messaggi chiaramente ingiuriosi. Leggi l'informativa sulla privacy

Il campi segnalati da (*) sono obbligatori