Home > Blog > Elevare le competenze e diffondere una nuova "cultura di servizio"

Blog Mefop

Elevare le competenze e diffondere una nuova "cultura di servizio"

01/03/2017 - Damiana Mastantuononessun commento

L’ applicazione alle Casse quali “enti di diritto privato in controllo pubblico” della normativa in materia di trasparenza e anticorruzione ( D.Lgs. 33/2013 e D.Lgs. 190/2012 e successive modificazioni) inserisce il settore della previdenza obbligatoria dei liberi professionisti in un novato sistema della pubblica amministrazione che si apre alla trasparenza, efficacia e controllabilità, al dialogo e all’ascolto degli utenti e alla aziendalizzazione di processi sempre più circolari.
Altri oneri che gravano sulle Casse sono relativi alla applicazione del sistema normativo dei contratti pubblici e della dematerializzazione che sono o saranno, almeno in parte, adottati in modo più o meno generalizzato. 

Ulteriore materia che le Casse devono affrontare operando un contemperamento tra regole pubblicistiche e di procedimento amministrativo e autonomia regolamentare è quella del bilancio. Anche in questo caso il costo organizzativo e i rischi legali di questo processo sono molti soprattutto per soggetti, quali le Casse di previdenza per i liberi professionisti, che si trovano ad operare in un settore “socialmente sensibile” e caratterizzato dalla presenza di rilevanti aree di rischio reputazionale.  

Anche quest’anno Mefop avvierà dei Corsi dedicati a queste delicate materie, partendo dalla disciplina pubblicistica e valutando le specificità dell’applicazione di queste alla realtà degli Enti e Casse di previdenza per i liberi professionisti.

Si partirà a marzo con un corso dedicato agli aspetti giuridici, organizzativi ed operativi correlati alla disciplina dell'anticorruzione e della trasparenza. Nel corso delle lezioni si esaminerà la normativa dell’accesso civico, il ruolo del responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza, gli obblighi di pubblicazione, i piani triennali e il Piano nazionale di anticorruzione (PNA) approvato dall'ANAC, la disciplina del D.Lgs. 231/01.  
Il corso in materia di contratti approfondirà gli aspetti giuridici, teorici e pratici, legati all’applicazione del codice degli appalti, con particolare riferimento alle concessioni e ai contratti di partenariato pubblico privato, i contratti atipici, gli appalti di servizi e di forniture, i contratti esclusi. Verranno esaminate le procedure di gara: le SOA (società organismi di attestazione), il controllo pubblico, i sistemi di aggiudicazione, la pubblicità, i termini, la trasparenza e la par condicio. Costituiranno oggetto di approfondimento le implicazioni per le Casse di Previdenza.
Si proseguirà sui temi della dematerializzazione e si approfondirà in chiave giuridica, organizzativa ed operativa i seguenti aspetti: documento informatico, firme elettroniche, comunicazione digitale, conservazione digitale (pec), processo telematico e open data. Il tema della dematerializzazione sarà affrontato anche in relazione agli effetti applicativi sui contratti pubblici e sul processo telematico. Si affronterà inoltre il tema della protezione dei dati sensibili ed il più ampio aspetto dei rischi collegati al web e ai social network.
Il tema del bilancio delle Casse, sarà analizzato prendendo le mosse dalla disciplina della contabilità pubblica per valutarne aree di incompatibilità e punti di contatto. Sarà analizzata la disciplina e le prassi collegate al procedimento di approvazione; alla programmazione di budget triennale; al rendiconto finanziario e al conto consuntivo. 

Corsi Mefop: trasparenza-anticorruzione-dematerializzazione

L’attenta formazione delle strutture e la crescita specifica delle professionalità su questi temi potrà rilevarsi un idoneo strumento di contenimento del rischio legale cui sono e saranno esposte le Casse di previdenza. La formazione rappresenta, infatti, uno strumento utile per la diffusione all’interno di realtà particolari, anche a ragione della esistenza di diversi obiettivi e diversi stakeholders, di una nuova “cultura di servizio”.

 

Categorie: Casse di previdenza
  • Damiana Mastantuonomastantuono@mefop.it

    In Mefop dal 2000. Avvocato Specialista in lavoro e previdenza. Laureata con lode in Giurisprudenza. É responsabile della formazione e dei "progetti speciali" di Mefop e collabora alle attività dell'area normativa e istituzionale.

LASCIA UN COMMENTO

Mefop è aperta ai commenti degli utenti (non più di 1.500 caratteri). Non verranno pubblicati i messaggi chiaramente ingiuriosi. Leggi l'informativa sulla privacy

Il campi segnalati da (*) sono obbligatori