Home > Formazione >Direttiva MiFID2 e Regolamento MiFIR: profili legali, operativi e finanziari

Direttiva MiFID2 e Regolamento MiFIR: profili legali, operativi e finanziari

Corso in aula

In vigore dal 3 gennaio 2018, la direttiva Mifid2 (2014/65/UE) e il Regolamento MiFIR (600/2014) introducono nuovi obblighi nell’ambito della prestazione dei servizi di investimento, ai quali gli operatori dovranno conformarsi.
Come gli adempimenti imposti dalla regolamentazione modificano le relazioni tra gli investitori previdenziali e i gestori finanziari? E quale sarà l’impatto sulle best practices della negoziazione dei titoli?

Per gli operatori della previdenza diventa essenziale disporre di strumenti e conoscenze adeguate per gestire al meglio le complessità derivanti dal nuovo quadro regolamentare.

DESTINATARI

Il corso è rivolto agli organi di governo e alle strutture finanziarie degli investitori previdenziali.

OBIETTIVI

Fornire gli strumenti per la comprensione e la corretta gestione degli adempimenti MiFID2-MiFIR.

A tal fine particolare attenzione sarà posta alle modifiche che si rende necessario apportare alle convenzioni di gestione e alle implicazioni di natura operativa e finanziaria che queste producono sull’attività di fondi pensione e casse di previdenza.

struttura E PROGRAMMA del corso

Il corso in aula si articola in due incontri per un totale di 8 ore di formazione.

Programma

  • Gli obiettivi della direttiva MiFID2
  • Gli enti previdenziali come clienti professionali e controparti qualificate
  • Il servizio di gestione patrimoniale
  • La forma scritta per il contratto dei servizi d’investimento
  • L’informativa e la rendicontazione
  • Gli adempimenti MiFIR
Organizzazione con SGQ certificato UNI EN ISO 9001:2008 per i servizi di Alta Formazione (accreditamento UKAS) e per i servizi di consulenza (accreditamento UKAS e ACCREDIA)